Intervista a Luciano Sorrenti, giovane Mangaka lucano in erba _My Notes_KYOKO DIARES

Durante il viaggio di ritorno da un convegno...la "whatsappite" ...Kraken dell’umanità dai cui tentacoli è difficile sfuggire...arrogantemente mi ha afferrato. Mentre scorrevo i messaggi sullo screenshot indubbiamente Ghibliano ho intuito che la sindrome Ally McBeal si stava manifestando palesemente.
Sentivo un'aura nipponica avvicinarsi...la musica sempre più chiara...la colonna sonora di uno dei film del maestro Miyazaki!!! 
Che fare? Penso la mente è meravigliosa ha capacità straordinarie...ma credo che tutto ciò andasse oltre anche la corrente  del pensiero positivo. In realtà in breve scopro che è tutto sotto controllo...un giovane ragazzo immerso nella sua playlist nipponica accompagnato da album e matita stava per occupare il posto accanto a me. Uno TSUNAMI di passione sogni e talento. Qui l'inevitabile è accaduto...la blogger che è in me mi ha sbattuto prepotentemente la porta in faccia...unica CONSEGUENZA...un piccolo livido sul naso ormai una normale prassi...pronta con penna e taccuino a conquistare il bottino.

Ho avuto così occasione di conoscere e fare una breve intervista a questo giovane artista. Un diciottenne proveniente dalla città di Policoro studente dell'ultimo anno delle superiori...una matita straordinaria...la simbiosi empatica con i suoi personaggi è istantanea. Il giovane Mangaka lucano è Luciano Sorrenti un artista dotato di determinazione vitalità e passione come i tratti dei suoi disegni.






A.E. Autori Emergenti_Sabrina Biancu _Il Mondo dell’ Altrove_KYOKO DIARIES.





"Amati incondizionatamente, con tutto te stesso, con la forza che possiedi, e potrai pensare, provare e agire in tutto ciò che sai di riuscire. Tutto si può, basta volerlo. Utilizza tutto questo, destati da questo stato d’insicurezza e paura e realizza la vita che vuoi. Credici con tutto te stesso e con orgoglio e tenacia riuscirai a uscire dallo stato di negatività in cui sei entrato. Una cosa ti chiedo: abbi fiducia, o fede, o speranza, chiamala come vuoi ma abbine tanta, questa è la chiave per aspirare a una vita migliore.” 



Cinque racconti, ognuno dei quali è un misto tra realtà e fantasia. 

Ogni storia, infatti, è in grado di trasportare il lettore in un altro mondo, un luogo magico in cui a partire dall'essere più piccolo e insignificante ognuno non solo può parlare ma fare cose incredibili, mai immaginate prima. 
Luoghi, fiori, animali, e stelle del cielo, ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante, capace di far avvenire il tanto atteso cambiamento interiore o di destare da una realtà da cui si è intrappolati e non si riesce a uscire. 
La forza da cui attingeranno i protagonisti la troveranno dentro di loro, grazie a una grande fede sempre avuta ma a tratti affievolita a causa di eventi spiacevoli che li hanno portati a dubitare di se stessi, e ritrovata dopo che degli amici inaspettati li hanno aiutati a superare le difficoltà e a ritrovare la fiducia in loro e in qualcosa di più grande di che non li ha mai abbandonati. 



Book andTea: Come fiori di notte_Lisa See_Consigliato KyokoDiaries.




         "Tre donne fragili eppure incrollabili.
Donne capaci di resistere alla corrente impetuosa
degli eventi e serbare intatto
come fiori di notte il proprio doloroso segreto..."
                      

San Francisco, 1938. La città è pronta per la grande esposizione e dei tuoni di guerra in Europa non giunge che un eco distante. Grace, Helen e Ruby si conoscono poco prima di un provino come ballerine per un nuovo nightclub alle porte di Chinatown. Accomunate dalle origini orientali, le tre ragazze hanno alle spalle storie molto diverse, che però parlano tutte di alienazione. 

Ritorno al Futuro Day _21 ottobre 2015 "Raduno Mondiale al Cinema"

Se oggi improvvisamente vedrete alle 4:29 pm sul vostro viale una Delorean DCM_12 ricoperta di ghiaccio a causa dell’assorbimento di energia del trasferimento temporale che necessita per spostarsi nel tempo di una Potenza di 1,21 gigawatt alimentata da plutonio con un triplo display led che indica la data e l'ora attuale...la data e l'ora di destinazione...la data e l'ora in cui la macchina è  partita l' ultima volta che è stata usata....mantenete la calma.



Triplo display Delorean " Ritorno al futuro II"


Restaurants and Feels: Il Cantico dei Cantici _ Otranto (LE)_ consigliato da Kyoko Diaries.

In un sogno di una notte di mezza estate mentre passeggiavo tra le vie della Città Bianca...inevitabilmente William Shakespeare duettava a tu per tu in colloquio intimo e serrato:

 "..gli innamorati hanno, come pazzi, un cervello tanto eccitabile e una fantasia tanto feconda, che vedono assai più cose di quanta la fredda ragione riesca poi a spiegare".

Colori...suoni...profumi...rigeneravano il mio spirito...finché prepotentemente anche la mia pancia esigeva il suo risarcimento...
in tal momento un suggestivo ristorante nelle vie del centro storico di Otranto "Il Cantico dei Cantici" ha colpito la mia attenzione...quindi per essere equa e comprensiva mi sono lasciata sedurre dalla possibilità di una ghiotta cena.





Books and Tea : Enciclopedia dei Mostri Giapponesi _ Shigeru Mizuki_Consigliato da KyokoDiaries.


State oziando beatamente davanti alla tv ???

Attenzione!!!! Qualcuno potrebbe aggirarsi famelico nel vostro bagno ...se per pigrizia la vostra toilette oggi è stata abbandonata a sé stessa probabilmente l’Akaname ne sta approfittando per un ricco buffet. Questo stravagante mostro della tradizione nipponica è goloso della sporcizia accumulata nei bagni.
Solitamente si aggira di notte quando nella casa regna il silenzio...però...potrebbe fare sempre uno strappo alla regola se avesse l’acquolina in bocca...e guardate un po' anche se non è pericoloso...le sue sembianze non sono gradevoli.




AKANAME





Around The World _ Towel Day, omaggio a Douglas Adams_KYOKO DIARIES

Buon "Towel Day" tradotto letteralmente dall'inglese "Giorno dell’Asciugamano”.

Se siete maniaci dell'igiene prima di fare le bizze...e sentirvi autorizzati con un flacone di amuchina in mano ad aprire la finestra ed urlare "C'est moi" come nella celebre pubblicità di qualche anno fa del parfume "Egoiste"...fate dei lunghi respiri...ispirate ed espirate. Purtroppo non è ancora giunta la giornata dedicata a voi ...per le vostre rivendicazioni dovrete attendere. Oggi invece è la giornata dedicata a Douglas Adams, scrittore statunitense di fantascienza scomparso l'11 maggio del 2011...autore del celebre best-seller mondiale "Guida galattica per autostoppisti" trilogia di cinque romanzi.